La curiosa impertinente è sempre più curiosa

la-curiosa-impertinente

 

Da curiosa impertinente ho assaporato il piacere di una carriera insperata.

Fare l’intervistatrice mi piace, eccome se mi piace.

Così ho scelto di intervistare colleghi. Esatto.

Voi direte, altri intervistatori improvvisati? Altri curiosi?

Ma no. Altri autori. Ho nomi di autori emergenti tra le mani. Nomi che hanno un viso, una storia, un libro. Nomi che racchiudono il valore di chi, della propria vita vuole tirare fuori il meglio e con l’aiuto dei lettori promuovere il messaggio il più lontano possibile.

Sull’onda della pubblicazione e del successo dei loro manoscritti vi propongo i ritratti di bravi autori, che sono certa verranno apprezzati anche da voi.

Niente studio, niente ciotola di cioccolatini, questa volta prendo e viaggio in giro per la nostra penisola e vado direttamente da loro. Un po’ al nord, un po’ al centro, un po’ al sud, e attraverso anche il mare per cercarli sulle isole.

Presto ci saranno fuochi d’artificio. E bei libri. Promesso.

Hanno una caratteristica comune, anzi due. Sono emergenti, ed hanno scelto un’altra strada all’autopubblicazione, al self publishing ed alle case editrici a pagamento.

Il crodwfunding è stata l’alternativa.

Bookabook la scelta.

La casa editrice più seria sul panorama nazionale, e quella che al momento vanta un ricco portafoglio di pubblicazioni al suo attivo.

Il fenomeno è in evoluzione. Evidentemente abbiamo pensato in molti alla medesima maniera. Per chi non lo sapesse anche io faccio parte del team .

Si tratta di autori emergenti, pieni di entusiasmo e belle speranze, con un libro nel cassetto intenzionato a scalare le ripide montagne del successo.

Così mi sono trovata tra molti colleghi: i sognatori.

Da martedì altre interviste vi aspettano con titoli di libri tra cui scegliere le prossime letture. Perché sia chiaro, dovunque abitiate, in libreria, su Amazon, IBS, potrete ordinarli!

Intanto sto per andare in una terra bagnata dal mare, a conoscere un commissario. Se vi dico Commissario Casu, vi dice niente? Arrivo Sardegna…

Eccovi in anteprima la bellissima locandina escogitata dal bravissimo Paolo Forte.

slack_for_ios_upload_1024.jpg

3 pensieri su “La curiosa impertinente è sempre più curiosa

    1. Per qualche martedì dedicherò lo spazio ai colleghi della casa editrice con cui pubblicherò anche io, sperando di essere per loro vetrina. Poi terminerò le interviste o per lo meno le dilazionerò nel tempo. L’intenzione è di fornire interessanti spunti di letture tra gli autori emergenti diversificate nei generi.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...