Leggere non è peccato the winner is …

Siete partiti in tanti, ben 44.

Tutti corazzati di doti indispensabili:

  • la voglia di mettersi in gioco,
  • il desiderio di usare l’estate per un nobile motivo,
  • prendere parte ad un nuovo modo di veicolare messaggi propositivi, riguardanti la lettura.

Eccoci dopo due settimane di voto (la prima sotto l’occhio attento dei tre giudici espressamente scelti come super partes, la seconda alla mercè di chiunque avesse piacere di unirsi alla platea popolare) a incoronare i tre vincitori.

Non è stato facile.

I motivi sono tanti. Tra i tanti è che tutti meritavate, tutti e 44.

I finalisti poi, ridotti all’esiguo numero di 10, si sono davvero dati lotta fino all’ultimo. Grazie a coloro che hanno speso il loro tempo per effettuare la votazione sul link preparato appositamente da Silvia, per raccogliere i voti, ecco i risultati:

Quali sono i tre motivi che ti spingono a leggere?

Quali sono i tre libri che consiglieresti a chi non legge?

Quali sono le tre azioni che identifichi con il peccato?

Ecco quindi i tre nomi che potranno presto indossare la tanto ambita maglietta di Leggere non è peccato, ideata da noi.

Marco Pellegrini, Terramatta

Genio C, Circolo 16

Marina Guarneri, Il taccuino dello scrittore

Complimenti!

Preghiamo i vincitori di inviare una mail al seguente indirizzo: silvia.alge@gmail.com, così da fornire gli indirizzi per la spedizione e la taglia idonea delle magliette in regalo.

A tutti gli altri, invece diciamo che è solo un arrivederci. Esatto per qualcuno non è finita qui e la settimana prossima, esattamente sabato vi diremo perché, ma questo è tutto un altro discorso…

Complimenti a tutti e grazie per averci tenuto compagnia nel mese che ricorderemo come l’agosto 2016 di #LeggereNonÈPeccato.

A presto  da Nadia e Silvia, ed ancora grazie per aver giocato con noi. Un grazie speciale ai giudici :

  • Paolo Forte, nostro collega autore in Bookabook, prossimo alla pubblicazione de “La guerra degli animali”;
  • Salvatore Anfuso, mentore e luce del mondo blogger, nonché autore per il gruppo editoriale Mondadori di racconti ghiottissimi ed attualissimi;
  • Antonella Mecenero, conosciuta meglio come Tenar, indiscussa ottima autrice di racconti di successo.

Anche i giudici sono pregati di lasciare il loro recapito a Silvia, infatti, abbiamo pensato di inviare loro un regalo a sorpresa per ringraziarli della preziosa collaborazione!

Grazie a tutti per aver fatto di un’idea un tormentone, di un sogno una realtà.

Ora davvero sappiamo con certezza che Leggere non è peccato!

smiley-1271146_960_720.jpg

29 pensieri su “Leggere non è peccato the winner is …

  1. Grazie a voi per averci dato modo di partecipare ad un’iniziativa così originale. Avete concesso a tutti noi di parlare di libri in maniera del tutto innovativa 😄 Siamo riusciti a raggiungere un gran numero di persone con i nostri post e sicuramente il concetto secondo cui “leggere non è peccato” è riuscito a stanziarsi stabilmente nelle nostre vite 😉 Brave!!
    A presto.
    Uuh e complimenti ai vincitori,spero ci facciano vedere la maglietta indossata 😍

    Liked by 5 people

    1. Ci uniamo all’Urrà! I giudici hanno dimostrato davvero molta disponibilità. Leggere 44 post non è stata una passeggiata, ma le loro parole sono state lusinghiere davvero. Qui si vince tutti, chi partecipa, chi vota e chi sale sul podio perché vince chi legge! E siamo in tanti!!!!

      Liked by 1 persona

  2. I miei complimenti più sentiti ai vincitori del concorso, alle due geniali ideatrici, ai giudici complici assieme a me di questo bel gioco e a tutti i bravissimi partecipanti.

    … e grazie per la bellissima sorpresa, indosserò la maglietta con orgoglio. 🙂

    Liked by 3 people

    1. Avere un’idea è cosa di molti, giudicarla di coraggiosi, provarla di alcuni valorosi e vincerla di pochi fortunati. Qui si è tastato con mano di che pasta si è fatti. Pasta buona, caro giudice, pasta buona. Che per caso una bella carbonara?
      Sarà Silvia a svelare la sorpresa per i giudici…

      Liked by 1 persona

    1. Grazie Paolo, i complimenti vanno di certo estesi a tutti i partecipanti, ognuno qui ha fatto il proprio egregio lavoro. Io e Silvia vi ringraziamo tutti, la grande adesione ci ha davvero colpito e gratificato. Seconda edizione? E chi lo sa?!

      Mi piace

    1. Grande Marina! La foto con la maglietta sarà molto apprezzata! Chissà che non nasca fuori una piccola mostra fotografica da far diventare tormentone su internet con voi vincitori – indossatori?! Dopotutto tutti devono saperlo che leggere non è peccato, ma un viaggio bellissimo!!!!

      Mi piace

    1. Hai proprio ragione, noi siamo state solo il tramite, ma il merito è tutto vostro che avete partecipato allargando la cerchia a blog davvero interessanti. Siamo tutti diverse personalità di una medesima passione e leggere non è peccato ci ha fatto uscire allo scoperto!

      Mi piace

  3. Complimenti a tutti!! E’ stato un gran bel gioco, un momento di condivisione che ha visto la partecipazione di tante persone in un periodo in cui, di solito, i blog staccano per le ferie. Quindi, doppia fatica. E adesso aspettiamo la foto delle magliette!! 🙂

    Liked by 2 people

    1. Quando si dice far ricredere, eh Barbara?! Abbiamo osato perché in realtà le regole forse non esistono o perché si resta dannatamente bambini sempre o forse perché la stessa passione fa muovere e scatena reazioni. O forse perché Leggere non è peccato ed è giusto che il mondo se ne renda conto!

      Mi piace

  4. Pingback: Circolo16 vincitore del Leggere non è peccato | Circolo16

  5. Super complimenti ai vincitori!
    È stato davvero bello cimentarsi nel ruolo di giudice. Ho scoperto nuovi blog e ho letto testi tutt’altro che scontati!
    E se davvero arriva la maglietta anche a noi (GRAZIE!!!) la indosserò fierissima a scuola per far capire anche ai miei alunni che leggere NON è peccato.

    Liked by 1 persona

    1. E’ stato bello anche per noi aprire le porte a tutti i partecipanti, conoscere gente interessante e scoprire quanto si possa da una semplice idea portare avanti un bellissimo discorso. Questa apertura speriamo davvero diventi l’inizio di molto di più. Collaborazione e solidarietà nei confronti della cultura, unita al sapore del gioco che spezza la noia, il caldo … grazie di aver prestato il tuo tempo al nostro gioco libroso. Nadia e Silvia.

      Mi piace

  6. tizianabalestro

    Complimenti ai vincitori. Grazie di cuore alle organizzatrici. Le donne intelligenti sanno fare grandi cose, alla faccia dello stereotipo che ci vuole sempre nemiche. Mi sono divertita tanto. Sono riuscita a coinvolgere anche un mio amico salvadoreño che non esitato un attimo. Grazie tante!

    Liked by 1 persona

    1. Hai ragione quando si abbandona il proprio giardino e si lascia curare a tutti uno spazio che non può essere altri che comune, nascono bellissimi parchi in cui respirare aria pura. Leggere non è peccato non ha confini.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...