La seconda intervista della curiosa impertinente

 

la-curiosa-impertinente.png

La prima intervista devo essere sincera mi ha soddisfatto parecchio.

Sì, lo ammetto ero emozionata. Ascoltare le parole sincere di una persona che accetta di aprirsi e raccontarsi provoca una vera gratificazione. Vedere che si trova comodo in quella seduta ed invece di scappare si rilassa è piacevole. Notare di aver creato un flusso sereno di scambi emotivi mi aiuta a credere che ci sia molto da salvare in questo mondo in rifacimento, soprattutto tra gli esseri umani. Continua a leggere “La seconda intervista della curiosa impertinente”

La curiosa impertinente intervista Salvatore Anfuso

Intervista a Salvatore.png

Questa intervista ha del folle.

La persona che ho deciso di intervistare è per sua stessa ammissione uno che “racconta, scrive, argomenta, nel tentativo di comunicare e condividere”, quindi lascia ben poco da scoprire. Infatti ha un blog stra conosciuto e visitato, un nome che nella blogosfera fa eco e all’attivo può vantare diverse pubblicazioni. Quindi? Impresa impossibile?
So per certo che non esiste la parola impossibile. Continua a leggere “La curiosa impertinente intervista Salvatore Anfuso”

Leggere non è peccato continua. Le nostre menzioni speciali

 

Il gioco Leggere non è peccato è terminato.

Abbiamo scomodato tre giudici per essere nel pieno di un regolamento da “vero gioco”, poi abbiamo indetto votazioni popolari, ed ora i giochi sono fatti. Tre vincitori, tanti complimenti a tutti, e si potrebbe pensare che sia finita qui.

Il concorso sì, le premiazioni anche. Ma in realtà non finisce qui. Continua a leggere “Leggere non è peccato continua. Le nostre menzioni speciali”

Dopo la fiera i topi ballano

Dopo la fiera i topi ballano....png

La fiera è lontana e come tutti gli acquisti che si depositano un pò a casa le conclusioni si tirano solo dopo. Come quale fiera? La fiera dell’est. Quella dei due topolini, che poi topolini non sono, ma criceti russi. Ecco ricordate?

Insomma. C’è un seguito. Continua a leggere “Dopo la fiera i topi ballano”

Leggere non è peccato the winner is …

Siete partiti in tanti, ben 44.

Tutti corazzati di doti indispensabili:

  • la voglia di mettersi in gioco,
  • il desiderio di usare l’estate per un nobile motivo,
  • prendere parte ad un nuovo modo di veicolare messaggi propositivi, riguardanti la lettura.

Eccoci dopo due settimane di voto (la prima sotto l’occhio attento dei tre giudici espressamente scelti come super partes, la seconda alla mercè di chiunque avesse piacere di unirsi alla platea popolare) a incoronare i tre vincitori. Continua a leggere “Leggere non è peccato the winner is …”

Leggere non è peccato: i finalisti (che hanno morso la mela del peccato).

14264926_10208662215811091_8148095799251083505_n.jpg

Alle griglie di partenza eravamo io e Silvia a ideare un gioco libroso per l’estate,  incerte potesse avere successo.

Dopo poco tempo le partecipazioni, merito della rete, si sono moltiplicate fino a raggiungere la considerevole cifra di 44 concorrenti. Continua a leggere “Leggere non è peccato: i finalisti (che hanno morso la mela del peccato).”