Raccontami una storia

Questa breve storia, sull’onda delle richieste fatte dai miei figli, ha riscosso molte attenzioni sulla pagina facebook e quindi la inserisco nella speranza sia facile da trovare da chiunque la voglia sfogliare. Perché le favole si sa…si leggono ai bambini, ma sono adatte anche a noi adulti.

< Raccontami una storia, mamma. Una di quelle che sanno di buono, di bello e lasciano sognare. >
< Scommetto, una di quelle che non hai ancora ascoltato. >
< Sì nuova, appena nata, che mi lasci stupito come tutte le cose nuove. >
< Non è facile, mi chiedi una cosa complicata, all’improvviso.>
< Lo dici sempre che le cose belle arrivano senza preavviso, seguendo l’impulso del cuore, che io sono arrivato così, che l’amore arriva così, che l’arcobaleno arriva così.>
< Lo dico sempre, è vero. Ora però è difficile aspettare che arrivi la storia che desideri, solo perché la vuoi. Per questo dico di cogliere al volo le cose belle quando accadono, perché non avvisano, non aspettano, loro passano e noi pronti dobbiamo essere con gli occhi spalancati per vederle, le braccia aperte per coglierle e soprattutto il cuore disponibile per comprenderle. Ora dormi, e lascia il tuo cuore aperto, così che i sogni ti portino a cavallo delle stelle, dove la tua fantasia sconfinata ti condurrà per conoscere le storie che ti mancano, chiudi gli occhi per vedere quello che il tuo cuore desidera ed apri il tuo cuore per vivere quello che i tuoi occhi cercano.>

Banaudi Nadia

12742286_684785168291234_6539075156889540771_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...